Articoli

PAGINA FACEBOOK        -         Visita la nostra pagina aperta. 


Raccolta firme per la commercializzazione della Lozione per Alopecia del Prof. Brotzu

Petizione - Firma anche tu!!

Il Prof. Brotzu (Medico Chirurgo) é riuscito a trovare una valida cura (da lui già testata) per la ricrescita dei capelli dei soggetti aventi Alopecia. Attualmente il brevetto é in mano alla FIDIA (azienda farmaceutica che ha acquistato il brevetto direttamente dal Prof Brotzu). La Fidia sta ulteriormente testando il prodotto. I loro test terminano a fine Dicembre (quanto da loro dichiarato verbalmente). I risultati che hanno avuto, fino ad oggi, confermano quanto dichiarato dal Prof Brotzu. La seguente petizione per far capire alla Fidia in quanti abbiamo bisogno di questo prodotto, in modo tale che possano dirci la data esatta per la commercializzazione del prodotto che speriamo avvenga entro la fine del 2017.

Comprendiamo che questo prodotto possa comportare problemi ad altre aziende produttrici di presunti prodotti per la ricrescita dei capelli ma speriamo che questo non sia ulteriore motivo e causa del ritardo nella commercializzazione. Condividi questa petizione!!!


Alopecia e la testimonianza di Emanuela

Ecco un’esperienza personale e diretta che può aiutarti a capirla meglio! 


Convegno Si.Tri. Torino 20-11-2016

Pubblichiamo due video del Convegno Medico in cui il Dott. Brotzu ha parlato delle sue scoperte, fatte casualmente, in ambito alopecico.


Il mensile online "Comunicare il sociale" pubblica la video-intervista a Serena Perretta

“Sono qui per parlarvi di una cosa che mi sta particolarmente a cuore”. Comincia così il video messaggio di Serena Perretta, ventiseienne di Saviano affetta da tempo da Alopecia areata.     Intervista di Francesca Coppola


La Cesare Ragazzi Laboratories apre negli Stati Uniti

Pubblichiamo l’articolo scritto nella rivista on-line Il Corriere.it/salute del 14 febbraio 2016



Informazione scientifica DONAZIONE SANGUE

Il 28 dicembre 2015 sono uscite in Gazzetta Ufficiale le nuove disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti, che sostituisce di fatto il vecchio decreto del 3 marzo 2005.
In questo nuovo decreto, nell'allegato III "Criteri per la selezione del donatore di sangue ed emocomponenti ..." alla voce 2 "Malattie autoimmuni" viene specificato:
"sono esclusi soggetti con malattia autoimmunitaria che coinvolge più organi o anche monorgano se candidati a procedure che prevedano la somministrazione di fattori di crescita" .... per cui l'alopecico, se non utilizza tali prodotti, è da considerarsi idoneo alla donazione!!

Fonte Dottor Massimo Masotti Specialista in Ematologia Clinica e di Laboratorio ed in Igiene e Medicina preventiva con Orientamento di Laboratorio.


Le nuove frontiere della tricologia nella cura dell'Alopecia Areata

Rassegna stampa - La Repubblica di Bologna  - articolo del 9 febbraio 2016  con il Dott. Alan J. Bauman